LA GUERRA DICHIARATAC’est la Vie. MOLTO BUONO

Ci fa riflettere la loro forza di affrontare la realtà: tutti assieme, anche la loro famiglia allargata se pur diversa sempre presente. MOLTOBUONO

Storia assai coinvolgente; una storia d’amore che colpisce e mette in rilievo ciò che conta. MOLTO BUONO

L’amore trionfa nonostante problemi difficili. MOLTO BUONO

Profondo e umano. OTTIMO

Film masochista. La peggiore cosa che può succedere a due genitori.

Tematica interessante ma realizzata in modo grezzo. SUFFICIENTE

Momenti “musical” poco adatti, voce fuori campo disturbante. Buona prova degli attori protagonisti. DISCRETO

Uno dei temi centrali del film è la comunicazione della diagnosi. In relazione a come viene effettuata nelle sequenze, non è un grande omaggio alla Sanità. DISCRETO

La foga della coppia per affrontare un problema. BUONO

Il peso dell’esperienza descritta nel film ricade tutto sui protagonisti. Solo loro sono in grado (avendole vissute realmente) di descrivere le sensazioni provate. Gli altri seppur vicini non possono comprendere. BUONO

PIOVE CIELO

Film simpatico che comunque ti fa pensare di metterti sempre dall’altra parte. BUONO

La rottura della vetrina con la foto della mamma e i vari ninnoli, segna una frattura nella vita del protagonista che chiude un periodo fatto di ricordi del passato e lo proietta in un nuovo tempo. BUONO

La guerra è assurda. La guerra delle Malvinas è stata un’assurdità nell’assurdità. Ragazzi argentini contro professionisti della guerra inglesi. Ecco così che il protagonista vive certe sensazioni anche per proteggersi. MOLTO BUONO

La contaminazione con gli altri è il destino comune che salva la possibilità delle relazioni. MOLTO BUONO

La vita genera il caos che genera la vita. MOLTO BUONO

Il protagonista deve combattere solo contro di sé, contro la sua metodicità. L’ospite é silenzioso e rispettoso; questo spesso non succede e quindi l’accoglienza é difficile. MOLTO BUONO

Una storia molto “umana”. Nel protagonista c’è un po’ di tutti noi. MOLTO BUONO

Delizioso! Originalissimo! Ottima idea! Ci si immedesima subito. OTTIMO

Una storia così ci vuole. E ancor meglio se avviene in Argentina. OTTIMO

Ottimo questo film fuori dal circuito normale, quasi sconosciuto! OTTIMO

Molto simpatico! OTTIMO

Personaggi simpaticamente travolgenti ci raccontano una storia al limite dell’assurdo dimostrandoci con una tenera commedia che gli incontri ti possono cambiare la vita. MOLTO BUONO

 

COLORI PASSIONEIl mulino della vita macina ogni seme. OTTIMO

Film capolavoro con tanti stimoli nella ricerca di capire il dramma della Passione di tutti i crocefissi della storia. OTTIMO

Ottimo! Molto originale! MOLTO BUONO

L’Arte usata da Dio  per dirci: fermatevi non usatemi! MOLTO BUONO

Grazie per questa ricerca di film che spiegano l’Arte, la Storia, la Fede! MOLTO BUONO

Film da meditare.BUONO

Da ripetere in altre occasioni. OTTIMO

Cinema e Pittura che si sposano. Ne nasce uno strumento che ti porta a conoscere il valore di un dipinto in tutti i suoi aspetti; riflessione storica, umana e di fede. BUONO

 

ANOTHER EARTHMi è piaciuto specialmente per l’aspetto morale di donazione di se stessa per l’altro. BUONO

Noi poniamo poca attenzione al presente per cercare l’altro. Il confronto con se stessi è forse quello più difficile ma inevitabile.BUONO

Film fortemente introspettivo che delinea la faticosa strada per trovare se stessi di fronte alla complessità della vita in cui non é possibile fare a meno degli altri. MOLTO BUONO

Guardare la colpa, vivere la solitudine della colpa per conquistare il perdono. MOLTO BUONO

Un altro mondo é la nostra coscienza. MOLTO BUONO

 Lei vive il suo dramma da sola, ma la relazione con il “vecchio” le dona un seppur lontano conforto/perdono. Un vecchio che vede non con gli occhi del mondo ma con gli occhi di un cuore grande: divino, che ti propone sempre la possibilità di ricominciare. MOLTO BUONO

 Come ti cambia la vita. Può succedere a tutti, quando ti viene a mancare il compagno della tua vita e ti ritiri a costruire le tue giornate dedicate al prossimo per non pensare a te. BUONO

 E’ ammirevole la volontà di recupero della ragazza. BUONO

 Terra1 e Terra 2: nichilismo e fede, silenzio e follia abitano in noi. Spetta a noi organizzare il pensiero e collegarlo a quello degli altri. BUONO

Film bellissimo ma per fortuna solo fantascientifico. Guai se ci fosse un altro io come me. Il confronto va fatto solo con se stessi. BUONO

La vicenda mi sembra surreale. Paradossale e surreale, ma alla fine la sofferenza dei due protagonisti si compone nella rinuncia della ragazza a viaggiare verso “Altra Terra” per permettere a lui di ritrovare i suoi cari. BUONO

Realtà e surrealtà…. le nuvole nel cielo e l’Altra Terra ricordano Magritte (esponente surrealista). Osserverò i surrealisti con un occhio diverso. OTTIMO

Film che mi ha lasciato alcuni interessantissimi spunti di riflessione (toc-toc) sulla possibilità di cambiamento della nostra vita. OTTIMO

Attrice nella parte. Fotografia e regia “diverse”. Stimoli molteplici. OTTIMO

Forse solo un po’ troppo lento… MOLTO BUONO

Ricco di suggestioni aperto a diverse interpretazioni. L’”altro me” che riemerge alla fine del film, quando la dolorosa verità affiora, è frutto di un percorso che fa svanire il senso di colpa. Coraggioso!

MOLTO BUONO

Un po’ fantascienza, un po’ trend: tutto tende a farci capire l’”altro”. MOLTO BUONO

ACABE’ da vergognarsi per la violenza gratuita che c’è. BUONO

Film molto crudo che fa veramente riflettere sulle tensioni sociali nel nostro Paese. MOLTO BUONO

La vergogna dei soldi spesi per i servizi agli stadi. Quando finirà? MOLTO BUONO

Sono contrario alla violenza ma…per battere il chiodo ci vuole il martello! BUONO

Realistico spaccato dell’Italia dove le forze dell’ordine si ritrovano a gestire carenza di regole. BUONO

 Molto interessanti le esperienze dei poliziotti che hanno commentato il film.

ROMANZO STRAGEROMANZO DI UNA STRAGE – PREMESSA.pdf

ROMANZO DI UNA STRAGE.ppsx

Un’Italia che non riesce ad essere Nazione. OTTIMO

Terrorismo di Stato ieri e oggi. MOLTO BUONO

Ottima la conduttrice del dibattito. Film senza risposta. MOLTO BUONO

La Democrazia immatura produce politici deboli. MOLTO BUONO

Grande servizio reso dal film con una pregevole e minuziosa ricostruzione degli eventi che hanno segnato l’Italia. MOLTO BUONO

THE LADYFilm molto bello, ma ancora più bella la figura della protagonista, uno degli eroi dei nostri tempi. OTTIMO

Mi ha colpito oltre alla storia, la vicenda famigliare, la scelta della protagonista tra la sua Patria e la famiglia. OTTIMO

Il diavolo ha sempre una divisa. OTTIMO

Bello perchè obbiettivo e perchè fotografa in maniera vera la realtà. OTTIMO

Per fotuna nostra siamo in un paese libero e non ci rendiamo conto di ciò che abbiamo. OTTIMO

Una vera lezione di vita. OTTIMO

Bellissimo e drammatico. Dice tutto e non ha bisogno di commenti. Scava anche nel lato privato e personale di chi ha voluto essere un’eroina non violenta. OTTIMO

Gran bel film…da diffondere!OTTIMO

La storia di una grande donna che ha potuto essere tale grazie al grande uomo che ha avuto al fianco sino alla fine. OTTIMO

Talmente reale da sembrare inverosimile. MOLTO BUONO

Bella la storia. Non convincente la resa cinematografica. SUFFICIENTE

Grande personaggio e vicenda storica. Il film però non riesce sempre a restituirne lo spessore. DISCRETO

MARYLINLa storia é bella, ma le scene sono troppo veloci, troppo televisive. SUFFICIENTE

Il successo, quanto é importante se accompagnato da persone autentiche e vicine! BUONO

Ogni donna vuole un abbraccio sincero. BUONO

 “Noi siamo la materia di cui son fatti i sogni.” La citazione del film descrive bene la vita di certi attori destinati a regalare al loro pubblico attimi di gioia e non solo, come solo il Cinema può dare. BUONO

Un film sul divismo portatore di successo, di dolore, di paura di grande incertezza. Figura drammatica; brava quanto infelice. MOLTO BUONO

Struggente. MOLTO BUONO

La figura della donna Marilyn é resa molto bene nelle sue fatiche. MOLTO BUONO

midnight_in_parisUn film divertente e una bella celebrazione di Parigi. MOLTO BUONO

Leggero, divertente, spumeggiante…o anche qualcosa di più? La critica alla mitizzazione del passato come fuga dal presente. MOLTO BUONO

E’ un Woody Allen nuovo che mi piace più del solito. MOLTO BUONO

Belle le scene come anche la musica.MOLTO BUONO

L’interpretazione di Marion Cottilard stupenda e affascinante non solo al giorno d’oggi ma anche all’inizio del XX secolo e nella “Bella Epoque”. Speciale! OTTIMO

 Woody Allen fantastico come la favolosa Parigi. OTTIMO

 Molto particolare il ritorno al passato. Colpisce il modo in cui la ragazza (ex) e i suoi genitori vivono una vita “usa e getta”. OTTIMO

 Leggerezza! Commedia! Simpatia! Il solito Woody Allen! OTTIMO

 E’ una fiaba, una bella poesia. OTTIMO

 Ci vogliono più frequentemente film allegri come questo! OTTIMO

 Film felice. OTTIMO

 Il primo film di Woody Allen che mi è veramente piaciuto. OTTIMO

 Film gradevole, corroborante per l’animo. La fantasia può colorare il presente. MOLTO BUONO

 E’ un film dove nessuna parola è inutile. MOLTO BUONO

 Non da Cineforum.. BUONO

 Ho pensato che chi scrive o dipinge, non muore mai perchè imprime la propria essenza, la propria anima sulla carta o sulla tela! MOLTO BUONO

 Una chiave leggera di lettura: anche delle insoddisfazioni della vita moderna si sorride. Evviva! MOLTO BUONO

ARTISTFilm molto interessante, forse avrei preferito un livello del sottofondo musicale un po’ meno alto. BUONO

Il muto esprime i sentimenti; mi riesce difficile immaginarlo alle prese con i concetti astratti. BUONO

La musica, la sua riscoperta…. il suo vero e qualche volta eclissato valore! Straodinario. OTTIMO

Mette in risalto la potenza del linguaggio non verbale dimenticato dagli effetti speciali. OTTIMO

Anche la colonna sonora “fa” il film. OTTIMO

Film di grande valore, interpretazione superba, fantastica l’ambientazione scenica, ottimo il ritmo della storia. OTTIMO

Originale!!! Buona scelta. OTTIMO

Interessante la dimostrazione di quanto ci vuole a levare via l’orgoglio. OTTIMO

Stupenda anche la trama. Se vogliamo pignolare: perchè fanno uscire in contemporanea il film muto e quello sonoro? Inoltre è impossibile che la ragazza a quei tempi sapesse guidare… Ma sono dettagli ininfluenti! Altro particolare le macchine d’epoca non hanno mai un granello di polvere! Stupenda l’idea del “BANG” finale!!! OTTIMO

Un film da rivedere in altre occasioni. OTTIMO

Molto poetico, commovente e coinvolgenteOTTIMO

La magia del Cinema! OTTIMO

Oltre ad una grande cura formale, c’è la capacità di parlare un linguaggio sempre comprensivo (con o senza voce). OTTIMO