Zoran-Il-mio-nipote-scemo-cover-vcd-front

Ho sorriso di alcune situazioni e battute del film, ma si tratta invece di problemi seri ed impegnativi. BUONO

Piacevolissimo confronto tra due realtà transfrontaliere. Storia seria trattata in modo divertente. Bellissima ambientazione. OTTIMO

Grande Battiston, tanto cattivo quanto panciuto. Si ride ma il protagonista sconcerta per il suo essere così estremista nel convivere con le sue difficoltà e spesso pare più infantile del nipote, meno scemo di quel che sembra. OTTIMO

Un piccolo gioiello made in nord-est! OTTIMO

Un racconto pieno di contenuti di grande importanza trattato con molta leggerezza. La comicità è solo indotta dalla spontaneità e naturalezza della recitazione. Davvero bravi tutti gli attori per quanto quella di Battiston risulti necessariamente forzata in senso negativo per sostenere la trama del film. Splendide le inquadrature. OTTIMO

Bellissima dimostrazione dei rapporti umani. Cosa si può fare e cosa non si dovrebbe fare. OTTIMO

Piacevole, intenso, ricco e positivo. Bravi indistintamente tutti gli attori. Ricercati gli ambienti ed i paesaggi. Per me uno dei migliori visti da tempo. OTTIMO

Film delicato e di grande spessore. Straodinario! OTTIMO

Un film di confine fisico e di stile. Si potrebbe definirlo una commedia drammatica. Si sorride spesso delle comuni debolezze umane ma lo si fa con affetto. Il cast è molto curato; il personaggio di Zoran contrapposto dall’irruenza dello zio emerge su tutti per la sua naturalezza: trasmette simpatia ad ogni battuta. Un finale che lascia accese speranze di riscossa per tutti. MOLTO BUONO

ZORAN IL MIO NIPOTE SCEMOultima modifica: 2014-05-04T15:27:52+02:00da gdocinema
Reposta per primo quest’articolo

One Thought on “ZORAN IL MIO NIPOTE SCEMO

  1. Questo non è un commento all’ultimo film ma un grosso ringraziamento! A tutto lo staff del GDO, grazie per la bella ‘stagione’ che ci avete fatto passare, con tanti bei film scelti con cura e competenza, buona compagnia, bravi presentatori, perfetta organizzazione! GRAZIE Ciao Marina e Gianni”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.

Post Navigation