ROMANZO STRAGEROMANZO DI UNA STRAGE – PREMESSA.pdf

ROMANZO DI UNA STRAGE.ppsx

Un’Italia che non riesce ad essere Nazione. OTTIMO

Terrorismo di Stato ieri e oggi. MOLTO BUONO

Ottima la conduttrice del dibattito. Film senza risposta. MOLTO BUONO

La Democrazia immatura produce politici deboli. MOLTO BUONO

Grande servizio reso dal film con una pregevole e minuziosa ricostruzione degli eventi che hanno segnato l’Italia. MOLTO BUONO

ROMANZO DI UNA STRAGEultima modifica: 2013-02-25T12:49:42+01:00da gdocinema
Reposta per primo quest’articolo

One Thought on “ROMANZO DI UNA STRAGE

  1. “Cerco di spiegare meglio il senso del mio commento di ieri sera.
    In un film che tratta in modo nel complesso equilibrato il periodo tra la strage di piazza Fontana e l’assassinio di Calabresi, mi colpisce negativamente il modo in cui viene presentata la classe politica dell’epoca. Da Saragat a Rumor, tutti appaiono incapaci, pronti ad accettare (o addirittura ad apprezzare) il neofascismo come strumento per contrastare i cambiamenti sociali dell’epoca. Non parliamo di Moro che, come nella ben diversa situazione di ‘Buongiorno notte’, pare passare il tempo a piangersi addosso o subire il fascino di una catastrofe globale. I politici avranno avuto i loro limiti, ma ritengo che fossero spinti da un senso di responsabilita’ che non vorrei andasse perduto. E’ facile criticarli, ma con lo sguardo di 40 anni dopo vediamo che il regime dei colonnelli in Italia non c’e’ stato, e anche la lotta armata comunista e’ stata fermata.
    Su questo aspetto il regista Giordana ha seguito la moda: bravi i magistrati, luci ed ombre sulle forze dell’ordine, ma la politica e’ uno schifo. Non lasciamo spazio a quest’ultimo atteggiamento. Non so voi e spero di non offendere nessuno, ma io non voglio trovarmi nelle braccia di un arringatore di folle oceaniche come Benito Grillo.
    Davvero grazie a chi (mi vergogno, non ricordo il tuo nome!) ha presentato il film con competenza e garbata sicurezza, e un caro saluto a tutti.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.

Post Navigation